Dopo 5 tappe una più dura delle altre, anche quest’avventura in Val di Fassa è terminata.  Io, Luca e Marco siamo da poco tornati a casa, senza premi, ma sicuramente arricchiti dall’emozioni che le 5 tappe e gli incredibili paesaggi ci hanno regalato. Basta pensare alla scalata al Piz Boè nel giorno di riposo, o al tappone finale con arrivo al col Rodella, oppure, più semplicemente ai tuffi sull’acqua gelata alla fine di ogni tappa, che secondo gli atleti più esperti erano meglio di un qualsiasi massaggio. Tutto questo arricchito dalla compagnia degli amici di avventura Roberto, Federica, Simone e Cecilia del Gruppo Podistico AVIS di Foiano e di Daniela dell’UISP di Chianciano. Per descivere ciò si potrebbero riempire molte righe, ma in questo momento (siamo appena tornati) preferisco farvi vedere, alcune foto riportate fresche fresche dalla Val di Fassa che propongo nel ns. archivio.