Non potevamo lasciare anche il nostro modesto commento ha questo record straordinario. Ecco il nuovo limite mondiale della Maratona stabilito dello strabiliante ventiseienne keniano Patrick Makau che oltre ha togliere il record ad Haile gli toglie anche la poltrona di casa visto che l’atleta etiope era il simbolo della maratona di Berlino. Ormai l’atletica e la maratona in particolare si sta dirigendo verso quel muro delle due ore. Sembra un tempo impossibile ma questi risultati lasciano presagire che tutto può succedere e neppure in tempi tanto remoti. Questo grazie ad atleti spettacolari e alla spinta dei tantissimi podisti che ormai si dilettano nelle maratone di tutto il mondo.