Torna di scena tra pochi giorni il Bravio delle Botti di Montepulciano e come al solito l’Atletica Sinalunga rivestirà un ruolo da protagonista con i podisti presenti alla manifestazione. Ancora una volta ai nastri di partenza della colonna del Marzocco ci sarà Marco Tonini, un decano della corsa, già vincitore di un edizione e nonostante la giovane età può essere annoverato come lo spingitore più esperto nel lotto dei partecipanti. Se per Marco, Poliziano Docg, si tratta dell’ennesima corsa sulle ripide vie di Montepulciano per Luca cencini si tratta di un esordio ufficiale a tutti gli effetti visto che il buon Luca non ha mai parteciapto neppure come riserva al Bravio. Per i due portacolori sinalunghesi un importante occasione per mettersi in luce visto che dovranno confrontarsi con importanti coppie podistiche e non. In questa particolare manifestazione infatti oltre al fiato occorre anche una buona struttura muscolare, un’eccelsa tecnica di spinta, un validissimo affiatamento con il proprio compagno e una discreta dose di fortuna in particolare nel corso dell’estrazione delle corsie di partenza. Per quanto riguarda Marco Tonini sarà chiamato a sostenere i colori della contrada di Talosa in coppia con il forte Ciro Franch, una coppia ormai affiatata che sin dalle prime prove ha ribadito un ottima dimestichezza con il percorso. Sorprendente invece Luca Cencini che in coppia con il fortissimo Niola per la contrada del Poggiolo ha riportato il secondo tempo nelle prime prove ufficiali con un importante crono di 8’58. Se il buongiorno si vede dal mattino i nostri ragazzi saranno sicuramente tra i protagonisti di questa edizione.