Da oggi nell’ospedale di Nottola c’è un pit stop dedicato alle donne che devono allattare, quando si trovano in ospedale in attesa di una visita. L’iniziativa è dell’A.S.D. Atletica Sinalunga che attraverso l’iniziativa daiunamanoincorsa ha donato questo spazio attrezzato all’ospedale di Nottola, ospedale annoverato da Unicef “Amico dei bambini” e che per questo favorisce l’allattamento al seno materno.

pitstopallattamento650
“La nostra associazione si impegna da anni per l’umanizzazione delle cure in ambiete oncologico e hospice. – spiega Gianni Mencacci dell’A.S.D. Atletica Sinalunga che ha effettivamente contribuito notevolmente all’arredo degli ambienti ospedalieri di Nottola – ma non ci siamo tirati indietro alla possibilità di realizzare un angolo attrezzato che riguardasse un altro settore dell’ospedale quale è il Dipartimento materno infantile.”

Proprio Nottola è stato il primo ospedale in Italia Amico dei bambini per la promozione dell’allattamento al seno materno. Le mamme che si recano in ospedale per le visite o gli esami di routine, avranno quindi da oggi un punto dedicato all’allattamento al seno, posto nelle vicinanze del poliambulatorio e dei servizi sanitari attigui.