TUTTI A CENA DOPO L’ECOPASSEGGIATA E POI LA ….STAFFETTA?

 

Si conclude con una bellissima cena la due giorni di Rigaiolo che fa seguito appunto alla 6 edizione dell’Ecopasseggiata dell’Acquapassante.

Un successo atteso ma forse inaspettato visto i numeri e i consensi che ha raccolto la splendida manifestazione non competitiva. Il tempo soleggiato dopo una settimana di acquazzoni a favorito certamente le presenze dei podisti che hanno preferito affrontare una bella corsa piuttosto che spostarsi nelle solite località balneari. Tra i presenti dovremo mensionare tutte le società delle provincie di Arezzo e Siena che hanno onorato questa edizione. Tra i singoli vanno fatti i complimenti ai due atleti della UISP Chianciano Valentini e Niola che nonostante il percorso senza competizione hanno completato in solitudine a pari merito la competizione.

Dicevamo della splendida cena svolta lunedì sera nello stand della Festa de l’Unità di Rigaiolo dove oltre cinquanta persone tra atleti e simpatizzanti dell’Atletica Sinalunga hanno avuto modo di passare una tranquilla serata contornata dai famosi pici alla Rigaiolese e ottima carne alla brace e nana arrosto. Una cena non tipicamente da atleta ma il bello dei podisti è anche questo.

Alcuni atleti del sodalizio sinalunghese nel corso della serata hanno riproposto l’organizzazione di una staffetta interna come ormai da anni è tradizione. In particolare Esposito, Bossi, Contemori, Censini, Bardelli capitanati dal megapresidente Grilli hanno ribadito la necessità di questa manifestazione come momento di forte aggregazione del nostro gruppo sportivo. Vedremo quali saranno i riscontri dei tesserati a questa proposta.

Questa voce è stata pubblicata in Chi siamo. Contrassegna il permalink.