Sinalunga è pronta per ospitare la 62esima edizione del Campionato nazionale Uisp di corsa campestre

logo campionato nazionale_RIDSinalunga è pronta per ospitare la 62esima edizione del Campionato nazionale Uisp di corsa campestre. Domenica 13 marzo atleti e appassionati provenienti da tutta Italia – si attendono circa mille iscritti – prenderanno parte alla gara organizzata dalla ASD Atletica Sinalunga con il patrocinio del Comune di Sinalunga e che è valida anche come prova unica del Campionato provinciale Uisp. Due i tracciati realizzati a Pieve di Sinalunga dall’Amministrazione comunale. Due le partenze, una per gli adulti suddivisi in cinque categorie (ludico motoria 2500/5000 metri, allieve/i 2500 metri, femminili tutte cat 4000 metri, m junior e veterani 5000 metri, m senior 6500) e per le giovanili (cadetti M 2000 metri, Cadette F 2000 metri, Ragazzi e Ragazze 1000 metri, Esordienti M 800 metri, Esordienti F 800 metri, Pulcini M 400 metri, Pulcini F 400 metri, Primi Passi M e F 400 metri). Le partenze inizieranno alle ore 9 e termineranno alle ore 12. Al primo classificato di ogni categoria la maglia di campione nazionale Uisp 2016. «Siamo orgogliosi di poter ospitare questa 62esima edizione del Campionato nazionale Uisp di Corsa campestre – spiega l’assessore allo sport e vice sindaco di Sinalunga Vanessa Bastreghi – Ci attende una giornata all’insegna dello sport e della grande partecipazione di sportivi e appassionati provenienti da tutta Italia. Un momento di condivisione e di promozione per il nostro territorio a cui si aggiunge, per l’occasione, la valorizzazione di un’area a Pieve di Sinalunga su cui abbiamo realizzato i tracciati.». La segreteria organizzativa sarà collocata al Centro Auser Arcobaleno (via Nello Boscagli) dove, sabato 12 marzo, sarà allestito per l’occasione un buffet a base di pici e salumi del territorio e dove sarà possibile ritirare le buste pettorali. La campestre ha un particolare valore aggiunto dato dalla collaborazione tra l’ASD Atletica Sinalunga che organizza ogni anno anche la passeggiata alla Fiera, diventato un appuntamento fisso nel mese di ottobre in occasione della storica Fiera alla Pieve, il Centro Auser Arcobaleno e la Misericordia, tre associazioni molto radicate nel territorio. «Un territorio – conclude l’assessore Bastreghi – che risponde e riconosce il grande valore dell’associazionismo con l’arrivo di così tanti sportivi che si trasforma in un momento di promozione e di accoglienza anche per le nostre strutture ricettive».

Questa voce è stata pubblicata in Articolo, Attività, Campionato Nazionale UISP di Corsa Campestre, Eventi, News. Contrassegna il permalink.