Sinalunga – Genga – Porto Sant’Elpido

Lo scorso fine settimana, 13-14 e 15 giugno, è stato particolare perché l’Atletica Sinalunga, ha preso parte a 2 staffette. Ma andiamo con ordine. Venerdì sera ritrovo in piazza Garibaldi, dove, alla presenza del sindaco e degli assessori, allo scoccare della mezzanotte, è partita la staffetta Sinalunga  – Genga. I nostri atleti hanno infatti percorso i 150 km alternandosi nei cambi e senza mai fermarsi sono giunti nel primo pomeriggio di sabato alle grotte di Frasassi. Qui hanno potuto visitare le bellissime e suggestive grotte carsiche sotterranee della provincia di Ancona. Nemmeno un attimo di riposo dunque, ma giusto il tempo di una doccia in albergo e subito a cena prima di seguire il debutto della nazionale Italiana ai mondiali (a dire la verità in pochi sono riusciti a seguirla tutta e qualcuno è stato svegliato di soprassalto per le urla ai gol).

Terminata la partita gli atleti hanno potuto godere di qualche ora di meritato riposo, che in realtà è stato molto breve perché alle 6 tutti di nuovo in piedi, questa volta per la 100km marchigiana. La staffetta è una “gara” non competitiva che gli atleti devono affrontare in gruppo e a passo regolare garantendo almeno un rappresentante di ogni società partecipante per ogni frazione. L’Atletica Sinalunga insieme alla amici dell’Atletica Porto Sant’Elpidio sono state le società che hanno portato a termine l’intero percorso di 118km con partenza proprio dall’interno delle grotte di Frasassi e arrivo sul lungomare di Porto Sant’Elpidio. Ma i 2 gruppi podistici sono stati accompagnati anche da atleti di altri sodalizi che si sono alternati lungo i tanti chilometri. All’arrivo bellissima accoglienza e taglio della striscia di arrivo da parte dell’Atletica Sinalunga a simboleggiare il raggiungimento del traguardo dopo le due fatiche.

A seguire le premiazioni e una ricchissima cena prima del rientro a casa ma questa volta con il pulmino!

Questa voce è stata pubblicata in Articolo, Attività, Corse, News, Staffetta. Contrassegna il permalink.